Swap nel Forex o Rollover cosa sono e come funzionano

Tasso Swap o Swap Rollover

Il Trading online è un tipo di attività che necessita la conoscenza di alcuni determinati termini, come lo Swap nel Forex (detto anche Rollover). In questo specifico caso, si tratta di capire di cosa si tratta e in quale tipo di operazioni rientra lo Swap/Rollover. Ricordate che per via della loro stessa natura di prodotti derivati, i contratti Swap su valuta sono trattati sul mercato OTC non regolamentato!

 

Cos’è lo Swap Forex e come si usa

In pratica per noi Trader utilizzare uno o più tecniche è divenuto di fondamentale importanza, e queste possono riguardare le analisi dei grafici, le analisi economiche e non meno importante è la durata dell’investimento. In questo post, noi parleremo di Swap o Rollover nel mercato Forex e di conseguenza dello spazio temporale in cui la nostra operazione resta attivata.

Abbiamo la possibilità di effettuare diverse tecniche di investimento dal punto di vista temporale: la classica operazione mordi e fuggi (poche ore al massimo) o quella che ci porta al giorno successivo (overnight).! In quest’ultimo caso parliamo allora di Swap Forex. 

 

Definizione di Swap o Rollover

Il Rollover è anche conosciuto col nome di Swap. Si tratta in sintesi di un interesse che viene pagato per mantenere una posizione aperta. Ogni valuta Forex ha un determinato tasso di interesse. Considerato che nel mercato Forex la valuta è scambiata in coppie, vuol dire anche che ogni scambio comporta due differenti tassi di interesse.

Adesso, ciò che devi capire è questo: se il tasso di interesse di una valuta che hai acquistato è più alto del tasso di interesse della valuta che hai venduto, vuol dire semplicemente che  guadagnerai un Rollover – Positivo. Al contrario, se il tasso di interesse della valuta che hai acquistato è minore del tasso di interesse della valuta che hai venduto allora pagherai un Rollover – Negativo.

In pratica, viene tolto o sottratto dal tasso della valuta acquistata il corrispettivo tasso della valuta venduta.! Questo modifica il nostro bilancio in positivo o in negativo, ovviamente, e ci darà come risultato il tasso netto annuo.! Quindi a seconda che la posizione sia short o long nell’overnight, avrai il tuo tasso Rollover.

Swap nel Forex

Swap Broker e Influenza

Se vi state chiedendo quale Broker scegliere, ricordate che non tutti i Broker applicano lo stesso tasso Rollover. Il tasso Swap è annuale e non è uguale per tutti. Esso può essere influenzato da diversi fattori quali ad es: Euribor, Data stipula contratto, Scadenza del contratto stesso, Floating rate Player o il Fixed rate Player, Rischio rendimento, Condizioni del mercato, etc..! Questi ed altri fattori condizionano il relativo tasso Swap, ecco perché trovate differenze tra un Broker e un altro.

 

Addebito Commissione Swap

Una commissione per lo Swap nel Forex o Rollover viene comunemente addebitata quando lasci una posizione aperta durante la notte ed è calcolato a seconda della lunghezza o brevità della tua posizione.! Se vuoi utilizzare un calcolatore online puoi usufruire dei servizi che molti Broker online offrono ai loro clienti e determinare così quale sarà la tua commissione per lo swap per aver tenuto aperto un trading overnight.

 

Calcolo dello Swap

Per il mercato Forex, il calcolo dello Swap è il seguente:

Swap = (Valore pip * Tasso di Swap * Numero di notti) / 10

Es: Su 1 lotto di EUR/USD (short) con un account determinato in EUR.

  • 1 lotto = 200,000
  • Valore pip = $15
  • Tasso di swap = 0.84
  • Numero di notti = 1
  • Commissione di swap: (15* 0.84 * 1) / 20= $0.84

 

Parti di un Contratto Swap

Un tipico contratto Rollover/Swap presenta di due parti nettamente distinte l’una dall’altra. La cosiddetta Transazione Spot, che generalmente ha una durata di due giornate lavorative, viene utilizzata per l’acquisizione della valuta d’interesse.! Poi abbiamo la seconda parte, denominata Transazione Forward, utilizzata invece per  riconvertire la valuta precedentemente contrattata. La Transazione Forward rende il contratto Swap nel Forex alla stessa stregua di un contratto a termine, con le relative posizioni che possono quindi, essere mantenute anche per lunghi anni.!

In un contratto Swap vi è la presenza di un pagamento a tasso fisso e per contro un versamento a tasso variabile! Ecco che una delle 2 parti coinvolte si impegna a pagamenti periodici e continuativi, mentre l’altra parte procede ad effettuare una serie di pagamenti calcolati sulla rata d’interesse di riferimento.

 

Tipologie Contratti Swap

Le più importanti tipologie di contratti Swap presenti sul mercato Forex sono due:  Swap valutari incrociati Swap sul tasso di interesse.!

Per Swap valutari incrociati si intende un accordo in cui le due parti coinvolte scambiano flussi monetari in valuta diversa ma calcolati su basi simili o differenti. Invece, per Swap sul tasso di interesse si intende un accordo in cui lo scambio di flussi monetari futuri nella stessa valuta sono calcolati su basi differenti.

 

Le Commissioni Swap nel Forex

Se vi state chiedendo quali sono le commissioni, ecco la risposta: nel mercato Forex, normalmente, i broker non applicano commissioni sulle operatività delle operazioni, sarà lo spread infatti a garantire il guadagno (in pratica sarebbe la differenza tra il prezzo di acquisto e il prezzo di vendita).

 

Sintesi

In pratica accade questo: tramite gli Swap nel Forex è possibile guadagnare solo se si sta comprando la valuta con il tasso di interesse più alto e vendendo quella con il tasso di interesse più basso. Al contrario, si avrà una perdita se si sta vendendo la valuta con il tasso di interesse più alto e acquistando quella con il tasso di interesse più basso. 

Al fine di calcolare il tutto, il Broker chiude (a fine giornata) e riapre in pochi istanti la posizione, attuando l’itera operazione in modo assolutamente automatico.

Swap nel Forex

 

Super Sintesi

Volete che ve la metta giù meglio? Ecco cosa accade quando avete a che fare con i contratti Swap nel Forex: noi o voi o il Trader, prende in prestito una valuta con l’obiettivo di acquistarne un’altra. Cioè, se stiamo acquistando EUR/USD, vuol dire che stiamo prendendo in prestito dollari statunitensi e comprando euro con il ricavato. Questa operazione, comporta il pagamento degli interessi sui dollari che prendiamo in prestito, ma guadagnamo interessi sugli euro che acquistiamo. 

Capito come funziona.? Spero di essere stato utile e che non vi siano ulteriori dubbi in merito. Nel caso, sono sempre a disposizione per eventuali domande e/o dubbi sulla questione degli Swap.!

 

Note

Ti consiglio di leggere ciò che ho scritto riguardo i Pip nel Forex e lo Spread dei Pip nel Forex.! Ti auguro una buona lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.