Applicazioni per chiamate anonime e numeri privati

Sei alle prese con le famosissime chiamate anonime. Devi sapere che esistono delle Applicazioni per chiamate anonime. Qualcuno all’altro capo del telefono, ti chiama e tu rispondi chiedendo ripetutamente “chi è”.! Ma nessuno risponde o alla peggio ti senti rispondere con una pernacchia o peggio ancora un insulto.

Magari siamo alle prese con uno stalker seriale o bene che ci va, abbiamo a che fare con un semplice burlone, o un amante desideroso di sentire la tua voce oppure qualcuno che vuole semplicemente infastidirci.

Quale che sia il motivo della chiamata con numero nascosto, è il momento di capire come fare per identificare il chiamante che si cela dietro questo stupido giochetto dei numeri nascosti. Ecco che andrò a suggerirti una serie di Applicazioni per chiamate anonime che sicuramente saranno utili e indispensabili per scoprire chi si diverte alle tue spalle.

Se sei pronto/a, possiamo cominciare con la prima delle 2 Applicazioni per chiamate anonime più utilizzata in assoluto. Si tratta di un’ottima app assolutamente affidabile ed efficace. Parlo di Whooming, e in seguito introdurremo la seconda delle migliori app, ossia WoozThat.

 

Le migliori 2 Applicazioni per chiamate anonime

Le App in questione sono Whooming (Android/iOS) e WoozThat (Android/iOS).! Sono disponibili sia per i sistemi Android che per quelli della casa di Cupertino.

 

Whooming

 

Applicazioni per chiamate anonime

 

Si tratta di una delle migliori Applicazioni per chiamate anonime che si possono utilizzare in questo momento. In pratica funziona con una semplice deviazione di chiamata, la quale ti permetterà di risalire al numero incriminato.

E’ possibile utilizzare la seguente App sia per gli smartphone che utilizzano Android che per quelli di casa Apple. E’ gratis da scaricare ma per determinate funzioni è necessario pagare un piccolo prezzo. Deciderai in seguito se le funzioni a pagamento possono esserti utili oppure no.

Se vuoi sapere cosa devi fare, segui questi semplicissimi passi che sto per indicarti e potrai immediatamente cominciare ad utilizzare la seguente Applicazione. Intanto, comincia con lo scaricare, installare e avviare l’app sul tuo smartphone, in seguito dovrai creare un account cliccando sul tasto Registrati.

Potrai registrarti sia utilizzando il tuo indirizzo e-mail sia utilizzando il tuo profilo Facebook cliccando sul relativo tasto di collegamento a Facebook. Ora che ti sei registrato e sei dentro l’applicazione, segui la procedura guidata che ti viene proposta in modo da poter configurare la deviazione di chiamata.

Clicca quindi su Aggiungi numero, poi clicca su Prosegui e indica nazione del gestore, il gestore telefonico e il tuo numero di telefono nei campi indicati. Infine metti il segno di spunta sulla casella di fianco alla dicitura Ho letto e accetto i termini del servizio e per ultimo clicca su Prosegui.

Per terminare la configurazione e completare il tutto, dovrai prima di tutto comporre un codice numerico con al suo interno asterischi e cancelletto. Un esempio è il seguente (es. **67*0694801878#), digitalo sulla tastiera del tuo cellulare e pigia sul tasto verde di chiamata come ti viene indicato dalla stessa configurazione dell’applicazione. Attendi il messaggio di conferma della deviazione di chiamata da parte di Whooming e poi torna pure alla schermata principale dove dovrai pigiare sul tasto Prosegui.

Come ultimo passo, dovrai auto-chiamarti, questa operazione permetterà a Whooming di verificare che tu sia il reale possessore del numero appena registrato. Se tutto è andato per il verso giusto, aprendo nuovamente l’applicazione, potrai visualizzare il seguente messaggio Hai configurato correttamente il tuo telefono per poter funzionare con WhoomingPer i clienti Tre, sarà necessario auto-chiamarsi da un altro numero e rifiutare la telefonata.

Da questo momento in poi sei operativo e pronto a scoprire chiunque proverà in futuro a chiamarti con un numero privato. Non dovrai fare altro che rifiutare la chiamata sconosciuta, aprire l’applicazione e visualizzare il numero incriminato. Per visualizzare il numero nella sua interezza, dovrai semplicemente sottoscrivere un piccolo abbonamento a Whooming da 3 mesi, 6 mesi o 1 anno intero. Si tratta di pochi euro alla fine, penso ne valga la pena se hai questo genere di problemi con le chiamate anonime.

Spero che questa guida su Whooming potrà esserti utile, nel caso dovesse servirti sapere Come bloccare chiamate spam su iPhone e Android non ti resta che cliccare sulla frase evidenziata in rosso appena letta.

 

WoozThat

Applicazioni per chiamate anonime

Eccoci alla seconda delle Applicazioni per chiamate anonime di cui ti avevo parlato nei paragrafi precedenti. Anche questa app, come la precedente, svolge il medesimo compito con altrettanta affidabilità.

Infatti, WoozThat ti permetterà di identificare le chiamate nascoste sfruttando il metodo dell’inoltro della chiamata, a differenza della deviazione di chiamata utilizzata dall’applicazione precedente. Anche qui potrai scaricare e installare gratuitamente l’app in questione, basta collegarti ai seguenti link scegliendo quello che corrisponde al tuo sistema operativo, Android o iOS.

Alcune opzioni sono a pagamento e tra breve vedremo come servircene al meglio. Intanto scarica, installa e apri l’applicazione. Segui le indicazioni della configurazione e digita pure il tuo numero di telefono nel campo che vedi a schermo. Dopo pochissimo tempo riceverai una chiamata da parte dello stesso servizio che vuoi utilizzare allo scopo di identificare il chiamante nascosto. Se il tuo smartphone è Android la chiamata verrà rifiutata in automatico, per chi ha un iPhone sarà necessario rifiutare la chiamata manualmente. Niente di complicato insomma.

La procedura di configurazione termina qui per tutti coloro che utilizzano Android. Per quelli di casa Apple, invece, è necessario eseguire un ulteriore passaggio. Sarà sufficiente copiare e incollare un codice (##67**11#) che vedrete a schermo nel tastierino numerico delle chiamate e cliccare sulla cornetta come se voleste effettuare una chiamata. In questo modo avrete reimpostato le vostre deviazioni di chiamata.

Una volta fatto quanto spiegato, aprite nuovamente l’applicazione e copiate per poi incollare un altro codice (**67*0910845200*11#) nello stesso modo utilizzato precedentemente. Avviate la chiamata al codice appena incollato e avrete così inizializzato la deviazione di chiamata sui sistemi di WoozThat. Ora potete ritornare alla schermata home dell’applicazione e cliccare su OK per terminare completamente la procedura di configurazione.

Da questo momento in poi siete pronti. Se vi arriva una chiamata con numero nascosto, rifiutatela e un istante dopo riceverete un messaggio con l’id del chiamante. Non vi resta che aspettare e incrociare le dita. Spero che WoozThat possa esservi utile, nel caso voleste sapere Come bloccare chiamate spam su iPhone e Android non vi resta che cliccare sulla frase evidenziata in rosso appena letta.

 

Identifichiamo il chiamante

Abbiamo capito come scoprire e identificare il numero ma non abbiamo parlato della possibilità di risalire a chi appartiene il numero appena scoperto. Nessun problema. Ora vi elenco una serie di applicazioni e/o servizi che vi consentiranno di capire effettivamente chi ha tentato di chiamarvi col numero nascosto. Non solo sarete in grado di scoprire il numero con l’aiuto delle applicazioni per chiamate anonime, ma sarete in grado di risalire anche al chiamante.

1 – Truecaller: Android e iOS, questa applicazione vi consentirà di identificare il chiamante, potrete così evitare di rispondere nel caso di chiamate provenienti da Call Center o altri servizi/persone in genere. Oltre a questa opzione potrete bloccare le chiamate private utilizzando la stessa app. Facile e intuitiva, Truecaller è la più utilizzata in assoluto e il suo database è costantemente aggiornato dagli stessi utenti utilizzatori dell’app.

 

2 – Oltre alla precedente app, potrete decidere di utilizzare altre applicazioni simili. Ad esempio, Mr. Number-Block calls & spam (Android/iOS), Dovrei rispondere? (AndroidBlocco chiamate e blocco SMS (Android).! Sono tutte applicazioni che svolgono la medesima funzione, dovete solo decidere quale fa al caso vostro.

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.