Shadow Ram cos’è e cosa serve

Shadow Ram

La Shadow Ram è un’area specifica di memoria Ram, la quale viene sottratta dalla stessa memoria RAM al solo scopo di poter servire determinati e particolari componenti Hardware.

Considerate che la maggior parte dei dispositivi e componenti che sono installati in un PC (schede video, schede audio, etc.) dispongono tutti di un proprio Bios o Firmware.! Essi sono necessari affinché vi sia un collegamento tra la stessa periferica e ed il sistema.

Di solito vengono caricati in memorie di tipo EEPROM, i cui tempi di accesso sono di gran lunga più lenti della memoria centrale RAMSi ha quindi un rallentamento che penalizza le prestazioni del sistema visto che vengono utilizzate ad ogni accesso ai dispositivi. 

Lo shadowing consiste nel riservare una porzione di RAM ai dati necessari a BIOS/Firmware, generalmente contenuti nella ROM, in modo da ridurre il tempo di accesso alle informazioni necessarie per l’utilizzo dell’hardware.

La memoria così allocata viene detta shadow RAM, e viene protetta da scrittura e quindi sottratta al quantitativo totale di RAM disponibile dal sistema. E’ per questo motivo che in caso di massiccio utilizzo di shadow ram le prestazioni potrebbero non subire un incremento bensì un decremento, in funzione di quanta RAM può venire utilizzata dalle applicazioni.

 

Abilitare o disabilitare la Shadow Ram

Molti BIOS o Firmware permettono di disabilitare lo shadowing della RAM. Molti credono che disabilitare la shadow RAM serve a recuperare la memoria estesa per l’utilizzo da parte di altri programmi. In realtà non è consigliabile, perché disabilitare la shadow RAM normalmente rallenta di molto il computer.

Quindi se si ha una considerevole perdita in termini di prestazioni, nella maggior parte dei casi, la shadow RAM dovrebbe essere lasciata abilitata.

Ad esempio, con i sistemi operativi quali Windows NT, XP, etc…il Bios viene utilizzato solo nella fase di caricamento dello stesso sistema e poi lo ignorano. Questo vuol dire che lo shadowing con questi sistemi non comporta nessun tipo di miglioramento delle prestazioni. Al contrario, è causa di un abbassamento delle prestazioni proprio perché lo shadow del BIOS impegna una parte della memoria sottraendola alle applicazioni.

Shadow Ram

 

Differenza tra Cache Memory e Shadow Ram

La Cache Memory è un tipo speciale di memoria che si trova tra memorie ad indirizzo ( RAM, ROM, …) e la CPU. La CPU non accede mai direttamente a queste memorie dirette. Invece, effettua richieste alla cache, che fornisce immediatamente i contenuti se è disponibile, oppure, se non è il caso, accede alla RAM / ROM / …!

Aggiorna il suo contenuto interno (eventualmente scartando alcuni vecchi contenuto perché la cache è piccola) e restituisce il contenuto alla CPU. In breve, la cache è una cosa molto fisica. È implementato sul silicio del processore.

Ora, shadow RAM è più un concetto che una cosa fisica. Rappresenta un’area all’interno della RAM normale in cui il sistema eseguirà una copia di qualcosa di cui ha bisogno regolarmente. Ma questo riguarda un compito svolto dal BIOS / Firmware, non dal processore.

Ad esempio, il codice BIOS è memorizzato nella ROM, che è lento. Per velocizzare le cose, l’intero contenuto della BIOS ROM può essere copiato nella RAM che è più veloce della ROM. Questo è spesso il tipo di cose a cui ci riferiamo con il termine “memoria ombra“. Ma in realtà, la definizione non è chiara come il concetto di “cache“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.