Tavolo con aspiratore fai da te

Come costruire un Tavolo con aspiratore fai da te

Siamo alla ricerca di un tavolo manicure con aspiratore incorporato per la ricostruzione unghie? Avete notato che quelli carini e di qualità costano tanto? E che pur avendo un prezzo alto, non hanno un aspiratore abbastanza potente? Allora perché pagare tanto per avere poco e niente? Oggi vi guiderò, passo dopo passo, nella costruzione di un “Tavolo con aspiratore fai da te”.!

Spenderemo poco, anzi pochissimo e potremo avere un aspiratore potentissimo! Sembra incredibile, vero? Ma oggi vedremo come avere finalmente il nostro tavolo con aspiratore incorporato senza dover svuotare il nostro portafoglio.

P.S: alcune di voi avranno bisogno dell’aiuto del proprio maritino/fidanzato/compagno o per le più temerarie del proprio amante.! A voi la scelta a chi chiedere un piccolo aiuto!

 

Di cosa abbiamo bisogno

Ora vi elenco gli strumenti necessari per poter dar vita al miglior “tavolo con aspiratore fai da te“..:

  1. Un tavolo/scrivania
  2. Un aspiratore per bagno 
  3. Un trapano con punta
  4. Biadesivo

 

Ciò che faremo, è :

1 – Procurarci un tavolo/scrivania

2 – Utilizzare il trapano per effettuare una serie di buchi circolari direttamente sul tavolo

3 – Smontare l’aspiratore che nel frattempo ci saremo procurati online o presso i grandi magazzini (ad es. briko)

4 – Montare l’aspiratore sotto il tavolo, in corrispondenza dei buchi prodotti dal trapano

5 – Adoperare il biadesivo o viti per legno

 

Quale tavolo o scrivania scegliere

Potrebbe sembrare complicato, ma in realtà è la cosa più facile del mondo. Ciò che dovete fare è procurarvi un tavolo per manicure o un semplice tavolo scrivania di qualunque tipo. Magari ne avete già uno in casa, o potreste comprarlo al mercatino dell’usato, se volete spendere poco.

Se invece siete più esigenti, posso consigliarvi un tavolo scrivania che definire bello ed elegante è dir poco. Noi lo abbiamo utilizzato per la nostra foto/video dimostrazione, come potrete vedere nei paragrafi successivi.

Il tavolo in questione è disponibile su Amazon al prezzo di 149,00€ :

 

Una immagine più grande del tavolo:

Tavolo con aspiratore fai da te

Come potete vedere, è un tavolo scrivania dall’eleganza unica. Lo abbiamo usato per la nostra prova e siamo rimasti sorpresi dalla qualità e robustezza dei materiali. Insomma, se deciderete di comprarlo, state certe che non ne rimarrete affatto deluse.

 

Quale aspiratore

Il prossimo passo è quello di scegliere un aspiratore in grado di aspirare quanta più polvere possibile e nel minor tempo possibile. Scusate il gioco di parole, ma è meglio specificare in questo caso. Ciò che rende aspiratore degno delle nostre attenzioni, è la sua potenza aspirante che è data dalla misura dei metri cubi all’ora.

Ne abbiamo già parlato in un precedente post, vi consiglio una rapida lettura. Questo è link: miglior aspiratore unghie..!

Avete 2 possibilità: o comprate un “aspiratore da incasso per unghie già pronto” (cosa che sconsiglio) o comprate “un aspiratore da bagno”.!

In entrambi i casi, dovete semplicemente smontarli, in modo da isolare la ventola col suo supporto. Un ottimo e potente aspiratore potete trovarlo presso i negozi Bricofer. Fate un salto al Bricofer della vostra città e chiedete al personale un “aspiratore da bagno” con una “portata d’aria in m3/h” più alta possibile. 

Se invece non ne avete voglia, potete comprarlo online tramite Amazon, eBay o altri portali. L’importante è scegliere un aspiratore con almeno 90 m3/h in su.! Siamo sull’ordine dei 20€, niente a che vedere con i classici aspiratori per unghie da incasso super costosi, ma dalla potenza aspirante in m3/h bassa.! Comunque si tratta di un valore che non viene affatto dichiarato. 

Per la nostra dimostrazione, abbiamo utilizzato un aspiratore da incasso per unghie classico, ma il procedimento è lo stesso se utilizzate un aspiratore per bagno. Vi basta smontarlo.

Foto Aspiratore

Tavolo con aspiratore fai da te

Come potete vedere dalla foto, questo aspiratore da incasso, ha la parte superiore con i buchi a formare un cerchio. Noi li abbiamo utilizzati per riprodurre lo stesso disegno, potete fare la stessa cosa riproducendo lo stesso stile su un foglio di cartone. Usate il biadesivo per immobilizzare il cartone sul tavolo e usate il trapano per bucare dall’alto verso il basso lo stesso tavolo.

In questo modo, evitiamo di creare il classico scalino su cui appoggiare la parte alta dell’aspiratore. Niente rettangoli o quadrati. Sarebbe molto più difficile e ci vorrebbe sicuramente più tempo. A noi serve montare la ventola dell’aspiratore per bagno sotto il tavolo e che abbiamo comprato al Bricofer, oppure online su Amazon/eBay.

 

Passiamo alla foto guida

Adesso vediamo l’effetto prodotto sul tavolo, che noi definiamo elegante e funzionale allo stesso tempo!

Tavolo con aspiratore fai da te

 

Come potete vedere nell’immagine sopra, non abbiamo ritenuto necessario riprodurre lo stesso numero di buchi dell’aspiratore. Ma l’effetto che ne è venuto fuori è assolutamente ben riuscito. Ovviamente, potete divertirvi nel creare forme e stili completamenti diversi, bucate il cartone e cercate di capire se è quello il disegno che volte sul vostro tavolo.

Altre immagini del tavolo con aspiratore fai da te:

Tavolo con aspiratore fai da te

 

Vediamo ora l’aspiratore smontato

Ecco l’aspiratore da incasso, smontato in tutte le sue parti:

Tavolo con aspiratore fai da te

 

Possiamo notare il lavoro effettuato sul tavolo, la ventola, il copri ventola, l’interruttore e la parte superiore dell’aspiratore da incasso.

 

Montaggio ventola sotto il tavolo

Adesso diamo un’occhiata al montaggio della ventola posta sotto il tavolo e in corrispondenza degli stessi buchi:

Tavolo con aspiratore fai da te

 

Ecco come e dove vanno posti sia la ventola che l’interruttore. Ma andiamo avanti con le immagini:

Tavolo con aspiratore fai da te

Noi abbiamo utilizzato le viti da legno per attaccare la ventola, ma potete utilizzare anche un biadesivo. Mentre per l’interruttore abbiamo usato il biadesivo.

Andiamo avanti con le immagini.?

Tavolo con aspiratore fai da te

 

Ora montiamo il sacchetto raccogli polvere

Tavolo con aspiratore fai da te

 

Montaggio completato

Ecco il lavoro finito:

Tavolo con aspiratore fai da te

 

Vi sembra un buon lavoro a costo zero o quasi.?

 

NOTA:

Non dimenticate di utilizzare la ventola di un aspiratore per bagno. Non utilizzate le ventole degli aspiratori per unghie, non sono potenti e il pacchetto “aspiratore da incasso” costa uno sproposito se consideriamo che non aspirano quasi nulla.

Noi abbiamo usato una ventola smontata da un aspiratore da incasso solo a scopo dimostrativo. Mi raccomando.

 

Ovviamente non dimentichiamo di forare anche per i fili delle lampade LED/UV

tavolo con aspiratore fai da te

Con questa guida, avete tutte le informazioni necessarie per realizzare un tavolo con aspiratore fai da te.

Vi lascio un piccolo video del lavoro completato:

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.